Attività istituzionale

il 1 maggio Marcucci a Porta a Porta su Garibaldi

Il 1 maggio su Rai uno in seconda serata, Andrea Marcucci sarà ospite di Bruno Vespa nella popolare trasmissione Porta a Porta, dedicata all'eroe dei due mondi.

Andrea Marcucci è presidente del comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi. Tutti gli ultimi appuntamenti su www.garibaldi200.it

 

Marcucci insedia a Viareggio comitato Liberty

Si è insediato oggi, alla presenza del sottosegretario Andrea Marcucci, il comitato nazionale per le celebrazioni del secolo liberty in Italia (1909-2009). Una grande mostra su Galileo Chini, la riapertura a Viareggio della storica Villa Argentina, mostre ed eventi a Milano, Napoli e Livorno, saranno i principali appuntamenti. Il Comitato, finanziato con 125 mila euro, sarà presieduto dal presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli.

Viareggio, 10 aprile- Una grande mostra su "Galileo Chini e l'arte delle esperienze applicate" (che si terrà nella città versiliese da giugno a settembre 2009), la riapertura di Villa Argentina a Viareggio, convegni, concerti ed appuntamenti culturali nei capoluoghi dove ha operato il movimento artistico, quali Milano, Napoli, Livorno, Montecatini Terme, Varese e Salsomaggiore.

Saranno questi i principali eventi delle celebrazioni per "Il secolo del liberty in Italia" (1909-2009), presentati nel corso dell'insediamento avvenuto oggi a Viareggio del comitato nazionale, che ne curerà lo sviluppo e l'organizzazione.

Leggi tutto...

Marcucci presenta la mostra napoleonica dell'Elba

Livorno, 8 aprile - La marcia di avvicinamento al 2014 (bicentenario dell'arrivo di Napoleone a Portoferraio) è cominciata. E l'isola si prepara a festeggiare i dieci mesi più importanti della sua storia, nelle due residenze imperiali, con un programma di grandi eventi. A presentarlo oggi , nel corso di una conferenza stampa a Livorno, sono intervenuti Roberta Martinelli, direttore dei musei napoleonici, Andrea Marcucci, sottosegretario ai beni e alle attività culturali, e Giorgio Kutufà, presidente della Provincia di Livorno.

Si comincia con "Fasto imperiale, i tesori della Fondation Napoleon"(dal 12 giugno al 12 settembre), una mostra che riporta nelle dimore che accolsero l'imperatore, numerosi oggetti di notevole valore storico ed artistico appartenuti a lui e al suo entourage, provenienti dalla Foundation Napoleon di Parigi. Diverse le tipologie di oggetti in mostra: da opere figurative come dipinti, miniature, disegni e stampe, a prodotti di arti decorative quali mobili, necessaires da viaggio, porcellane, argenti e orologi.

Leggi tutto...

Marcucci insedia il comitato per Idro Montanelli

Si è insediato oggi al Gabinetto Viesseux, alla presenza del sottosegretario ai beni e alle attività culturali Andrea Marcucci, il comitato nazionale per la celebrazione del centenario della nascita di Indro Montanelli (che ricorrerà nel 2009). Presidente onorario è stato nominato Paolo Mieli, direttore del Corsera mentre il presidente sarà Alberto Malvolti della fondazione Montanelli Bassi.

Faranno parte del comitato, tra gli altri, Enzo Bettiza, Carlo Freccero e Letizia Moizzi, nipote del grande giornalista toscano. Il programma delle celebrazioni prevede l'organizzazione di convegni che si terranno a Firenze, Milano e Roma, mostre itineranti ed anche opere teatrali.

"Indro Montanelli è stato un grande intellettuale al quale l'Italia deve molto- ha detto il sottosegretario Marcucci- il Ministero dei beni e delle attività culturali ha accolto la proposta di costituire il comitato e ne finanzierà i progetti, proprio per far conoscere alle nuove generazioni la sua attività giornalistica e storica, una lezione ancora attuale per conoscere il nostro paese".

Marcucci e Gelli al Convivio pascoliano

Nel corso del Convivio pascoliano, interviene il vice presidente della giunta regionale Federico Gelli. "La Regione sosterrà le attività della Fondazione Pascoli". Alla manifestazione anche il sottosegretario Andrea Marcucci. Casa Pascoli ha beneficiato di 300 mila euro dal lotto

"Castelvecchio può diventare una meta del turismo culturale, la Regione Toscana sosterrà le iniziative culturali della Fondazione Pascoli e il lavoro degli enti locali sul versante della promozione turistica".

Sono le parole del vice presidente della giunta regionale Federico Gelli, intervenuto oggi al Convivio pascoliano, nel 96° anniversario della morte del poeta.

"La memoria di Giovanni Pascoli e il legame così stretto con questa terra rappresentano un modello importante per tutta la Toscana" ha aggiunto il vice presidente, che era accompagnato dal sottosegretario Andrea Marcucci, dal sindaco di Barga Umberto Sereni e dal presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli.

Casa Pascoli ha beneficiato di circa 300 mila euro dei finanziamenti triennali provenienti dal lotto.

"E' una grande opportunità per la Valle del Serchio- ha spiegato il sottosegretario Marcucci- un'operazione culturale di alto profilo che si lega alla valorizzazione di un percorso culturale che alla memoria del poeta affianca il fascino del paesaggio e la tradizione enogastronomica".

Casa Pascoli e il Borgo di Caprona, diventano durante il Convivio, lo scenario di una ricostruzione storica della vita contadina di cento anni fa.